2014: ACQUISTA LA CASA IN SICUREZZA E RISPARMI LE IMPOSTE

2014: ACQUISTA LA CASA IN SICUREZZA E RISPARMI LE IMPOSTE

LE AGEVOLAZIONI DELLA NUOVA TASSAZIONE

Dal 2014 chi vuole acquistare la prima casa da privato potrà usufruire delle seguenti agevolazioni:

  1. l’imposta di registro è scesa dal 3% al 2% (con un minimo di Euro 1.000);
  2. l’imposta ipotecaria e l’imposta catastale (che nel 2013 erano in misura fissa) sono diminuiti da Euro 168 ad Euro 50 euro ciascuna;
  3. Abrogati i tributi minori: imposta di bollo di Euro 230, tassa ipotecaria per la trascrizione nei registri immobiliari di Euro 35 e la tassa ipotecaria per la voltura in Catasto di Euro 55. Nel loro insieme, sino al 2013, ammontavano a Euro 320. Ora rimangono nelle tasche dei contribuenti.

 

PER ACQUISTARE LA CASA COME TUTELARSI?

L’acquisto della casa è un momento importante. Proprio per questo bisogna evitare di fare passi falsi e rischiare di rimanere vittime di veri e errori o imbrogliPer questo motivo è stato istituito il SERVIZIO GRATUITO “Acquista la casa senza rischi” rivolto a tutti gli i Clienti dello Studio di Consulenze Roma.

 

IN COSA CONSISTE?

E’ un servizio gratuito che permette di dormire sonni tranquilli: infatti dopo aver scelto l’immobile di nostro gradimento, è necessario conoscere sia la condizione del bene relativamente alla intestazione di proprietà (atto di provenienza dell’immobile) che la situazione catastale e urbanistica (condoni, licenze).

Inoltre è sempre più importante verificare le pregiudizievoli sul venditore: protesti (cambiali, assegni) e la presenza di eventuali dati pregiudizievoli (fallimenti, pignoramenti immobiliari, sequestri, ipoteche, citazioni da tribunale ecc.). Prima di sottoscrivere il preliminare bisogna tenere conto che esso rappresenta già un vero e proprio impegno di compravendita, contenendo tutti gli elementi del contratto e le modalità di pagamento in quanto:

  1. non vi saranno ulteriori successive possibilità di trattativa, né di ripensamento per l’acquirente;
  2. obbliga soltanto l’acquirente in modo irrevocabile nei confronti sia del venditore sia dell’eventuale intermediario (es. agenzia immobiliare);
  3. occorre controllare il modulo da sottoscrivere per verificare che non vi siano clausole abusive o particolarmente onerose per l’acquirente.

 

COME BISOGNEREBBE PROCEDERE?

Non avere fretta e rivolgersi allo Studio di Consulenze Roma per ogni informazione o dubbio che dovesse insorgere affinché si possano effettuare le necessarie verifiche prima di sottoscrivere la proposta di acquisto o il preliminare.

 

E CHI VENDE?

Deve sincerarsi di potersi validamente impegnare: potrebbero, ad esempio, esserci dei vincoli. Non avere fretta e consultarsi con i professionisti dello Studio di Consulenze Roma.


Leggi anche questi:

Mutuo: paghi poco se sei informato
Prima scegli il mutuo poi la casa
Compra la casa evitando le trappole

Autore

si occupa di consulenze sotto l’aspetto Legale, Fiscale, Tributario, Immobiliare, Tecnico urbanistico, Architettonico e Notarile sulle operazioni di COMPRAVENDITA IMMOBILIARE per acquistare in sicurezza, CONTRATTI DI MUTUO per ottimizzare la detraibilità fiscale, DONAZIONE a persone a noi legate da affetti o da amicizia, DIVISIONE dei beni, dell’eredità o delle proprietà e SUCCESSIONE tra parenti. RICHIEDI ADESSO LA TUA ASSISTENZA